STEFANIA DIOTTI

Psicologa - Psicoterapeuta in formazione

Stefania003[5438].jpg

Sono una psicologa e terapeuta in formazione.

Mi sono laureata in psicologia clinica all’Università di Milano-Bicocca nel 2015. Dal 2017 sono iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia. Ho poi deciso di proseguire la mia formazione presso l’Istituto Minotauro di Milano, e mi sto specializzando in psicoterapia dell’adolescente e del giovane adulto. L' approccio clinico che utilizzo si basa su una prospettiva evolutiva e psicodinamica. La prima permette di considerare se una determinata problematica si manifesta nell’ affrontare un compito di vita fase specifico; la seconda invita a prendere in considerazione motivazioni, pensieri ed emozioni che possono non essere consapevoli e che possono causare uno stato di malessere soggettivo.

 

Ho collaborato con ASST Nord Milano all’interno di un progetto innovativo di Regione Lombardia dedicato alla salute mentale dei giovani. e con ASST Brianza svolgendo colloqui psicologici e valutazioni psicodiagnostiche per l’età evolutiva. Oltre all’attività privata in studio, lavoro come psicologa scolastica in diversi istituti del territorio e come tutor per l’integrazione lavorativa di persone disabili e in condizioni di svantaggio socio -economico.

Mi occupo di:

  • Problemi d’ansia, disturbi dell’umore, difficoltà relazionali; difficoltà scolastiche: ritiro sociale; disturbi psicosomatici; gestione della rabbia; attacchi al corpo; identità di genere.

Come? Attraverso percorsi di:

  • Sostegno psicologico: Percorso mirato a sostenere la persona in un periodo di crisi e nel raggiungimento di un maggior stato di benessere, lavorando sulle risorse personali e identificando le strategie più funzionali all’obiettivo.

  • Sostegno alla genitorialità: Pensato per chi si trova in difficoltà nella gestione dei figli e desidera riflettere sul proprio ruolo genitoriale.

  • Consultazione psicologica: Intervento breve (6-7 incontri) attraverso il quale è possibile approfondire le ragioni emotive ed affettive del malessere percepito; in seguito viene stabilito con quale tipo di percorso è più funzionale aiutare il cliente.

  • Orientamento scolastico e professionale: Percorso volto a sostenere l’adolescente nella scelta della scuola superiore e del percorso da intraprendere (accademico o professionale) dopo il diploma.