• Centro per la Persona e la Famiglia

OSTEOPATIA VISCERALE

Cos’è, cosa tratta e come funziona



La manipolazione viscerale è solo una branca dell’osteopatia considerata come medicina funzionale deputata a ristabilire l’equilibrio ed il ripristino della salute, non perdendo mai di vista il perno centrale su cui, noi operatori, ci focalizziamo in ogni atto terapeutico: il corpo è una solo unità, in cui convivono e si relazionano a stretto contatto il sistema muscolo-scheletrico, viscerale, cranio-sacrale, neuroendocrino ed emozionale.

Proprio in base a questo, i visceri scambiano costantemente informazioni con tutti i sistemi sopracitati, per cui non possiamo isolare la funzionalità di un organo rispetto a quella della struttura (osso, tendine, legamento) a cui si lega e da cui è contenuto, rispetto a un vaso sanguigno che lo nutre e ossigena o un nervo che lo mantiene in attività e funzione costante.


Il ruolo dell’osteopata sarà proprio quello di garantire questo equilibrio in modo tale da mantenere una buona funzione e vitalità di tutte queste componenti nel loro insieme e favorire l’omeostasi del paziente, ovvero il suo equilibrio interno che sottende alla salute.


DISTURBI E PATOLOGIE TRATTABILI


Disordini acuti:

  • Colpo di frusta

  • Lesioni acute da traumi sportivi

Disturbi digestivi:

  • Gonfiore e costipazione

  • Nausea e riflessi acidi

  • Malattia da reflusso gastroesofageo

  • Disturbi nella deglutizione

Problemi di salute femminili e maschili:

  • Dolore pelvico cronico

  • Endometriosi

  • Fibromi e cisti

  • Dismenorrea

  • Incontinenza vescicale

  • Disfunzioni alla prostata

  • Dolore testicolare

  • Effetti della menopausa

Disturbi emotivi

  • Ansia e depressione

  • Disordine da stress post traumautico

Disturbi muscolo-scheletrici

  • Correlazioni muscolo scheletriche

  • Disfunzione spinale cronica

  • Cefalea muscolotensiva

  • Dolore delle articolazioni periferiche

  • Sciatica

Patologie dolorose secondarie

  • Tessuto cicatriziale post-operatorio

  • Tessuto cicatriziale post-flogosi

  • Disfunzioni regolative del sistema nervoso autonomo

Problemi pediatrici

  • Costipazione e gastrite

  • Vomito persistente

  • Coliche infantili


La valutazione e trattamento di un paziente in un approccio integrato richiede l’analisi delle relazioni strutturali tra i visceri e le loro connessioni fasciali e legamentose con il sistema muscolo scheletrico.

Lesioni funzionali a carico del tessuto connettivo di un organo possono essere la conseguenza di cicatrici chirurgiche, aderenze, malattie, lesioni in altre zone e possono determinare in via secondaria anomalie della postura.

All’ interno del corpo si formano schemi di tensione attraverso la rete fasciale, dando origine a un effetto domino che crea problemi in zone lontane dalla sede della lesione primaria, a cui il corpo reagirà attivando i meccanismi di compensazione. Ciò porta alla creazione di punti di tensione anomali e fissazioni, che nel tempo provocano un’irritazione cronica e conseguenti problemi funzionali e strutturali.


Come sono le manipolazioni viscerali?

La manipolazione viscerale si basa sul posizionamento specifico di forze manuali morbide per incoraggiare la normale mobilità, tono e movimento dei visceri e dei loro tessuti connettivi. Queste delicate manipolazioni possono potenzialmente migliorare il funzionamento dei singoli organi, i sistemi in cui agiscono gli organi e l'integrità strutturale dell'intero corpo. L'armonia e la salute esistono quando il movimento è libero e l'escursione è piena - quando il movimento non è affaticato, sovraeccitato, depresso o in conflitto con le strutture vicine e la loro mobilità. I terapisti che utilizzano la manipolazione viscerale valutano le azioni funzionali dinamiche e le strutture somatiche che svolgono le singole attività. Valutano anche la qualità delle strutture somatiche e le loro funzioni in relazione a un modello complessivo armonioso, con il movimento che funge da indicatore per determinare la qualità.

A causa della natura delicata e spesso altamente reattiva dei tessuti viscerali, la forza delicata con precisione diretta raccoglie i risultati migliori. Come con altri metodi di manipolazione che influenzano profondamente il corpo, la manipolazione viscerale funziona solo per aiutare le forze che sono già al lavoro.


Dott. Alessandro Poloni

Osteopata e massoterapista

10 views0 comments

Recent Posts

See All